Skip navigation.
Home
L'angolo italiano della Caverna

Lettera di Atrus a Yeesha nella Fessura

| | | |

Essendo un vezzeggiativo, ho tradotto "desert bird" come "scricciolo del deserto" a scapito della letteralità.

Testo originale

Nostra carissima Yeesha,

La scorsa notte tua madre ha avuto un sogno...

Sappiamo che alcuni futuri non sono prefissati, da scrittore o Creatore, ma il sogno dice che D'ni crescerà nuovamente un giorno. Nuovi cercatori di D'ni si riverseranno dal deserto chiamati verso qualcosa che non comprendono.

Ma il sogno racconta anche di uno scricciolo del deserto con il potere di tessere il futuro di questa nuova D'ni. Noi temiamo tale potere – cambia le persone.

Yeesha, nostro scricciolo del deserto, la tua ricerca sembra condurti sempre più lontano da noi. Spero che ciò che troverai ti porterà più vicino.

–Tuo padre, Atrus

Scritto in rosso sopra la lettera:

Li userò per portarmi gli ultimi

Impossibile

Ora il suo fardello è mio

Ciò che ho trovato deve essere restituito


Our dearest Yeesha,

Last night your mother had a dream...

We know that some futures are not cast, by writer or Maker, but the dream tells that D'ni will grow again someday. Now seekers of D'ni will flow in from the desert feeling called to something they do not understand.

But the dream also tells of a desert bird with the power to weave this new D'ni's future. We fear such power – it changes people.

Yeesha, our desert bird, your search seems to take you further and further from us. I hope that what you find will bring you closer.

–Your father, Atrus

Written in red upon the letter:

I will use them to bring me the least

Impossible

Now his burden is mine

What I have found must be returned